SEDILE ANTIFURTO?

sedile-antifurto

Un sedile antifurto che riconosce il guidatore?
In Giappone lo ritengono possibile: un sedile super-intelligente capace di riconoscere, grazie a una serie di sensori ultra sofisticati, chi si sta accomodando alla guida, consentendo o meno l’accensione del motore.
L’attendibilità dei sensori? Il 98%, assicura l’inventore Shigeomi Koshimizu, a capo di un gruppo di ricercatori dell’Advanced Institute of Industrial Technology di Tokyo.
Certamente, un dispositivo del genere potrebbe essere impiegato anche in moltissimi altri modi: i sensori, per esempio, potrebbero rilevare non solo il peso del guidatore, ma anche la sua temperatura corporea, avvertendolo se la febbre è in arrivo. Potrebbero risultare utili anche come dispositivo di sicurezza contro i malori o i colpi di sonno, registrando improvvisi cambiamenti nella posizione del conducente. Infine, i sensori potrebbero anche accorgersi che non sei tornato alla guida nonostante si sia fatto tardi e chiedersi cosa ti sia successo, magari avvertendo la famiglia che c’è qualcosa che non va.
Utile o un pochino troppo invadente?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...