COSA SUCCEDE SE SBAGLI CARBURANTE?

carburante
Qualche anno fa, quando i bocchettoni di rifornimento erano assai simili, era più facile sbagliare, con conseguenze davvero poco piacevoli.
Tuttavia anche oggi, magari a causa della stanchezza, magari utilizzando un’altra auto in prestito o di famiglia, può capitare l’errore: vediamo cosa può succedere in questi casi.

BENZINA al posto del DIESEL: si tratta del caso potenzialmente “peggiore”. Se ve ne accorgete in tempo, cioè mentre state effettuando il rifornimento, NON mettere in moto la vettura. Chiamate un carro attrezzi e fate portare l’auto in officina: i meccanici svuoteranno il serbatoio e lo puliranno ad un costo abbastanza contenuto.
Se, invece, avete acceso il motore…possono essere guai seri: la benzina distrugge lo strato lubrificante e il motore inizierà a ticchettare e dare contraccolpi violenti, danneggiando valvole, iniettori, pistoni e filtri…che dovranno essere tutti sostituiti.

DIESEL al posto della BENZINA: è un’ipotesi decisamente meno catastrofica e nel caso abbiate immesso una quantità contenuta di carburante (10-15 euro), è sufficiente fare subito un pieno di benzina e poi, a metà serbatoio, un altro pieno, per diluire al massimo il diesel.
Se, invece, avete immesso una quantità superiore di diesel, anche in questo caso è preferibile NON avviare il motore e far portare l’auto in carrozzeria per svuotarla. Se accendeste il motore, l’olio presente nel diesel imbratterebbe le candele di accensione, la marmitta catalitica e la sonda lambda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...